Parmigiana “leggera”

parmigiana_leggera.jpg

Definisco leggera questa versione della parmigiana perchè non è fritta come dovrebbe essere secondo la ricetta originale.

Con questo caldo (oltre a dover usare il forno) ci mancava solo di mettersi a friggere!

Inoltre la parmigiana di melanzane cucinata così è molto più digeribile ed altrettanto buona! 😉

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 melanzane grosse (oppure 3 o 4 medio-piccole),
  • 3 mozzarelle (potete decidere di usarne solo due se aumentate un pò il parmigiano, dipende da quanto vi piace la mozzarella),
  • 2 spicchi d’aglio,
  • un barattolo e mezzo di passata di pomodoro,
  • 100 gr. di parmigiano grattugiato,
  • peperoncino q.b.,
  • qualche foglia di basilico fresco,
  • una manciata di sale grosso,
  • sale fino q.b.,
  • un filo d’olio d’oliva.

Preparazione:

Lavate le melanzane, se non vi piace la buccia: privatele della buccia con un coltello affilato, tagliatele a fette dello spessore di 7 mm. al massimo (ma fate attenzione che non siano troppo sottili o si sfalderanno dopo la cottura). Mettete tutte le fette di melanzana in uno scolapasta cospargendole con qualche pizzico di sale grosso, sopra mettete un piatto fondo ed un peso in modo che si pressino e perdano il liquido amaro, mentre sotto allo scolapasta metterete un piattino per raccogliere il liquido. Tenetele così per almeno mezz’ora fino a che non le vedrete “sudare”.

Nel frattempo preparate un soffritto con olio d’oliva, aglio tritato sale e peperoncino poi aggiungete la passata di pomodoro e le foglie di basilico, fate sobbollire per ridurlo un pò. Tagliate a fettine sottili le mozzarelle.

Prendete un’ampia padella antiaderente mettetela su fuoco medio e cominciate a scottare le fette di melanzana, quando saranno circa a metà cottura su ogni lato saranno pronte (circa un minuto per lato).

Una volta finito di scottare le melanzane, preparate una casseruola da forno, versate qualche cucchiaio di salsa di pomodoro sul fondo, poi formate uno strato di melanzane e su ogni fetta mettete un pò di pomodoro, una fettina di mozzarella ed infine una spolverata di parmigiano. Poi ricominciate con un nuovo strato di melanzane e così via fino ad esaurimento degli ingredienti. Fate in modo che la salsa di pomodoro sia uniforme e inzuppi bene anche lo strato superficiale di melanzane o risulterà un pò più asciutto e meno tenero rispetto agli strati sottostanti.

Infornate in forno caldo per 15 minuti circa a 170-180°. Servitela calda o tiepida.

3 Responses to “Parmigiana “leggera””

  1. […] e foto da Mostrilla function fbs_click() […]

  2. Darko says:

    First let me say this is my all-time favorite thing to eat, no qotiesun about it! As a child, I requested it every year for my birthday dinner. My Italian mother never salted her eggplant, nor did her mother, and so I never felt the need, but I did it once because everyone on TV seemed to be doing it. Honestly, I didn’t think it added anything to the dish (except for an added step). I’ve purchased countless eggplants over the years; only one was biter. Also, I see your recipe doesn’t call for peeling the eggplant. I find the texture of the skin too leathery to eat, but I know some peolpe don’t mind it. Anyway, thanks for sharing this post. I can’t tell you how many times I’ve been stopped in the grocery store, when buying eggplant, and have been asked, “what do you do with those?”. I’ve served my eggplant parmesan to many people who had never tried it before, only to have them swoon over it, so the I support all efforts to spread the word about how wonderful a dish it is!:)ButterYum

  3. Serena says:

    Hi Darko, I love this dish too!?

Leave a Reply